Figc e Laps insieme per le famiglie più fragili

Al via raccolta fondi per la CRI e il Banco Alimentare

(ANSA) – ROMA, 17 NOV – La Figc e la Fondazione LAPS, onlus fondata nel 2016 da Lapo Elkann, lanciano una nuova iniziativa di solidarietà. #ÈIlNostroDovere – #OurDuty questo il nome della raccolta fondi, ideata da LAPS e Indipendent Ideas, vuole contribuire, attraverso il coinvolgimento delle Nazionali italiane di calcio, a fare squadra insieme a tutti gli italiani per affrontare l’attuale crisi socio-economica causata dalla pandemia. Per donare basta collegarsi al sito fondazionelaps.org e accedere alla piattaforma offerta da TINABA o, per i clienti TIM, inviare un sms al numero 45506. I fondi raccolti da oggi fino al 6 gennaio 2021 saranno destinati alla Croce Rossa Italiana e al Banco Alimentare, che li utilizzeranno per donare alle famiglie più fragili beni di prima necessità. La Figc ha voluto sostenere questa nuova iniziativa di raccolta fondi schierando in campo gli Azzurri e le Azzurre, che si troveranno per la prima volta a "fare il tifo per chi li ha sempre tifati". Un’intenzione che viene evidenziata da una mano sul cuore, con i colori della bandiera italiana e dagli hashtag #ÈIlNostroDovere – #OurDuty, secondo l’idea creativa sviluppata da Lapo Elkann, Presidente e Fondatore di Independent Ideas, e dal team di Independent Ideas, boutique agency di Publicis Groupe. "Siamo felici di poter contribuire alla campagna solidale promossa da LAPS, ringrazio Lapo Elkann per aver pensato alla FIGC, alle Azzurre e agli Azzurri come amplificatori di un messaggio di solidarietà tanto importante – ha detto il presidente della Figc, Gabriele Gravina -. Sentiamo forte la responsabilità che ci impone il ruolo che ha il calcio nella società civile". "L’impatto economico e sociale provocato dalla pandemia ha assunto contorni drammatici per tante famiglie, e impone a ciascuno di noi di assumersi la responsabilità di mobilitarsi", ha detto il capitano azzurro, Giorgio Chiellini. "Azzurre e azzurri, italiane e italiani, fianco a fianco per aiutare. E’ nostro dovere essere in prima fila in questo momento. Partecipando con noi, la vostra è una scelta, ancora più importante", ha commentato la capitana azzurra, Sara Gama. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.