Filippine: arriva il tifone, almeno 4 morti

Venti a oltre 220 km orari

(ANSA) – MANILA, 01 NOV – Almeno quattro persone, tra cui un bambino, sono morte oggi nelle Filippine, travolte dal tifone Goni, il più potente dell’anno. Le autorità hanno segnalato condizioni "catastrofiche" in alcune zone dopo aver evacuato più di 300.000 residenti. Il tifone ha toccato terra nell’isola di Catanduanes intorno alle 5 locali accompagnata da venti a 225 km l’ora. Inizialmente classificato nella categoria dei "super tifoni", Goni è stato declassato mentre procedeva verso l’isola della capitale Manila. Goni è arrivato una settimana dopo Molave, che aveva colpito la stessa regione, uccidendo 22 persone e allagando una vasta area agricola prima di proseguire per il Vietnam. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.