Cultura e spettacoli

Fiorisce Villa Carlotta

altTesori lariani – La storica dimora di Tremezzo punta sulla valorizzazione del patrimonio arboreo in vista dell’Expo 2015

 

Villa Carlotta, la storica dimora di Tremezzo celebre in tutto il mondo per il suo parco botanico secolare e i suoi capolavori d’arte (foto), guarda con fiducia alla nuova stagione che si aprirà ufficialmente il prossimo 15 marzo con numerose novità.
«Indicativamente nell’ultimo anno, dal 1° aprile 2012, abbiamo avuto

169mila visitatori», dice la direttrice della prestigiosa struttura a lago di via Regina 2, Serena Bertolucci. Il che significa 10mila presenze in meno dovute, in particolare, alla contrazione del mercato interno («Abbiamo sempre meno ospiti italiani» dice la manager) e al forte calo dei gruppi organizzati. «Negli anni scorsi anche grazie alle nostre iniziative museali eravamo riusciti a tenere sul mercato interno, mentre ora il 70% della nostra clientela di visitatori è straniera, con molti francesi e molti inglesi», dice Serena Bertolucci.
«Abbiamo per contro registrato nell’ultimo anno di attività, che chiuderà come è noto a marzo, una crescita delle scolaresche – prosegue la direttrice – con oltre mille presenze in più rispetto all’anno passato, e dei singoli. Nel complesso, è stato un anno buono. Che ci consente di mantenere invariato il biglietto d’ingresso a 9 euro, con 5 euro per i ridotti».
Con 169mila visitatori l’anno, verrebbe da suggerire al Comune di Como: ma perché le grandi mostre non farle a Tremezzo? Comunque Villa Carlotta insiste sul pubblico locale, e quest’anno vara l’iniziativa “Benvenuti vicini di casa”. Finora erano i residenti di Tremezzo e Griante a godere il privilegio dell’ingresso gratuito. Ora avranno il biglietto ridotto a 3,50 euro tutti i residenti sulla sponda occidentale del Lario.
«Vogliamo provare a vedere se riusciamo a fidelizzare il territorio», commenta la direttrice Serena Bertolucci.
Per accedere al servizio basterà mostrare la propria carta di identità al botteghino.
Il nuovo anno di Villa Carlotta, dal 15 marzo al 10 novembre, proporrà oltre 60 eventi in calendario, con particolare attenzione al pubblico giovane. Il calendario sarà pronto tra una settimana.
«Avremo una mostra su Copernico nel 540° anniversario della nascita, con un laboratorio di astronomia. E, oltre ai tradizionali concerti classici estivi, ci saranno momenti musicali con la formula dell’aperitivo, e riproporremo il concerto nel parco, visto il successo delle Quattro stagioni dello scorso anno», annuncia Serena Bertolucci.
A Villa Carlotta per la manutenzione del ricco parco botanico lavorano a tempo pieno 13 giardinieri, più tre persone per lo staff organizzativo. «Con la collaborazione degli Alpini stiamo recuperando la parte a bosco del parco, non aperta per ora al pubblico, che contiamo di inserire nell’itinerario di visita nell’anno dell’Expo di Milano, il 2015, aprendo ai nostri visitatori anche l’uliveto e il vigneto per raccontare una ulteriore pagina di storia della villa che, come molte storiche dimore del lago, un tempo era autosufficiente grazie alle proprie coltivazioni intensive e documentare, al tempo stesso, la ricca biodiversità del Lario e delle sue sponde».
Il primo evento in calendario a Villa Carlotta di Tremezzo quest’anno sarà nel segno del bicentenario della nascita di Giuseppe Verdi. La storica dimora, a partire dal 15 marzo e fino al 14 aprile, inaugurerà la stagione turistica con Il binocolo, un sacchetto di dolci e un mazzo di camelie? La Traviata, Giuseppe Verdi e i soggiorni in Tremezzina.
Si tratta di un carnet di iniziative ispirate dal famoso “Cigno di Busseto” che permetterà, nella cornice del parco lariano più noto in Europa, di abbinare teatro, musica, letteratura e botanica.
L’evento infatti si inserisce nella rassegna “Camelie sul Lario”, la cui quarta edizione offrirà ai visitatori una mostra unica per scoprire lo straordinario patrimonio botanico delle antiche raccolte di camelie, fiore simbolo dell’Ottocento europeo.
A Villa Carlotta esordirà poi quest’anno una mostra-concorso dedicata al merletto, da sabato 20 aprile fino a domenica 2 giugno. Alla mostra si accederà tramite concorso cui potranno aderire tutti gli elaborati inediti, che perverranno entro il 15 aprile, sul tema della fioritura. La partecipazione è gratuita.
Informazioni al numero di telefono 0344.40405 o via mail all’indirizzo di posta elettronica segreteria@villacarlotta.it.

5 marzo 2013

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
novembre: 2018
L M M G V S D
« Ott    
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
2627282930  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto