Firenze, spettacolo teatrale e mostra per Stefano Borgonovo

Stefano Borgonovo Stefano Borgonovo

Uno spettacolo teatrale dedicato a Stefano Borgonovo e ispirato al suo libro “Attaccante nato”. A Firenze si è svolta la presentazione al Teatro del Sale. Sono intervenuti, fra gli altri, Andrea Vannucci, assessore allo Sport del Comune di Firenze, e Chantal Borgonovo, moglie del calciatore colpito dalla Sla e scomparso nel giugno del 2013.
Tratto dall’omonimo libro di Stefano Borgonovo, scritto insieme a Alessandro Alciato, “Attaccante nato” racconta di Borgonovo, calciatore e uomo, e della sua lotta contro una malattia feroce come la Sla.
Nell’occasione,  è stata presentata anche la mostra “Bomber Viola”, realizzata dal Museo Fiorentina, da sempre vicino alle iniziative della Fondazione Borgonovo, che si svolgerà nel foyer del Teatrodante (a Campi Bisenzio) dal 6 al 15 febbraio.
E intanto sul Lario, dopo che qualche mese fa è stata inaugurata la “Cruyff Court” dedicata proprio a Stefano Borgonovo, si attende un altro evento, l’inaugurazione del largo davanti allo stadio che il Comune, su proposta dei tifosi, ha deciso di dedicare allo sfortunato giocatore.
L’intenzione era di fissare una data in accordo con la moglie di Stefano, Chantal, ma finora non si è giunti a una soluzione. Comunque, le pratiche burocratiche, che erano state velocizzate apposta, sono state superate e la targa è pronta. Da quanto trapelato, sia il sindaco Mario Lucini che i tifosi intendono arrivare presto a una soluzione, sicuramente con il massimo rispetto per Chantal Borgonovo, ma, allo stesso tempo, con il desiderio di onorare al più presto la memoria del giocatore con la cerimonia ufficiale.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.