Firme false per Forza Nuova: condannato

REGIONALI DEL 2010
(m.pv.) Un anno e tre mesi di condanna per Luca Pilli, 50 anni, ex consigliere comunale a Dizzasco per Forza Nuova. L’accusa gli ha contestato 2.160 firme non autentiche date a Forza Nuova e poi depositate alla commissione elettorale del Tribunale di Como in vista delle Regionali 2010. Pilli, tra l’altro, era già finito nei guai per un fatto analogo avvenuto nella stessa tornata elettorale, dove le firme false risultarono 1.911, tutte raccolte tra il Canturino e il Triangolo Lariano. Nel caso di quest’ultimo processo si è invece sconfinato nel Bergamasco, a Dalmine e Seriate.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.