Cronaca

Firme per salvare il Monumento ai Caduti

LA PETIZIONE
In tanti si sono fermati ieri, in via Boldoni a Como, per firmare la petizione del coordinamento provinciale di Fratelli d’Italia (nella foto Fkd) per la salvaguardia del Monumento ai Caduti di Como. Fratelli d’Italia chiede, presente con i suoi vertici ad iniziare dal coordinatore regionale Alessio Butti, l’installazione di una cancellata a scomparsa, maggiori pattugliamenti e la sperimentazione di un picchetto di guardia. Presenti ieri, in via Boldoni, anche esponenti del Movimento giovanile Fratelli d’Italia, che ha illustrato l’iniziativa “Costruiamo un altro muro per difendere i popoli dai poteri forti”. L’iniziativa è stata simbolicamente presentata nell’anniversario della caduto del Muro di Berlino. I giovani di “Rotta di collisione” sono contrari alla cosiddetta grande finanza e auspicano l’uscita dal periodo di austerità.

10 Novembre 2013

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto