Fisco: in cdm proroga pagamento Irap non versata nel 2020

Un mese in più per saldare imposta dopo esonero non dovuto

(ANSA) – ROMA, 28 SET – Nuovo rinvio in arrivo dei pagamenti Irap per chi lo scorso anno ha goduto di un esonero che non spettava. Domani in Cdm avrà all’esame un decreto contenente varie proroghe (dalle domande per l’assegno temporaneo al referendum sulla cannabis) nel cui titolo compare anche la dicitura ‘Irap’. Si tratterebbe, a quanto si apprende, di un rinvio probabilmente di un mese – fino al 31 ottobre – del termine per saldare l’imposta non versata per effetto dell’errata applicazione dell’esonero previsto nel decreto Rilancio. La misura riguarderebbe le imprese medio-grandi che hanno superato i limiti per gli aiuti di Stato. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.