Fisco: Ruffini, evasione indecente, nostre risorse limitate

La stiamo scalfendo

(ANSA) – ROMA, 11 GIU – L’evasione fiscale "è un’indecenza da estirpare": il tax gap è passato dagli 88 miliardi del 2011 a 79 miliardi nel 2018, "la strada è intrapresa e la digitalizzazione sta dando i suoi frutti", ma "la stiamo scalfendo, non demolendo". Lo ha sottolineato il direttore generale dell’Agenzia delle Entrate, Ernesto Maria Ruffini, ad un’iniziativa della Fp-Cgil sul fisco. "La partita fisco-contribuenti è impari. – ha aggiunto Ruffini – Noi abbiamo risorse limitate, siamo 32.000, mentre le partite Iva sono 5 milioni". Ruffini ha anche detto che "la riscossione non funziona, perché il legislatore non ha mai fornito alla riscossione le norme per farla funzionare". E che "se la riscossione non funziona, l’Agenzia delle Entrate e la Guardia di Finanza non potranno mai sconfiggere l’evasione fiscale". Per questo "è necessaria quasi più urgentemente una riforma del sistema della riscossione, perché è questa che renderebbe credibile anche l’accertamento". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.