Fitch,il futuro del debito italiano è affidato alla crescita

L'agenzia

(ANSA) – ROMA, 09 OTT – Le condizioni finanziarie favorevoli assicurate all’Italia dalla Bce col lancio del programma Pepp "hanno permesso all’Italia di mettere al sicuro i tassi di interesse" e dunque "una ripresa economica relativamente forte sarà essenziale per stabilizzare ed abbassare il debito pubblico rispetto al Pil". Lo scrive in un report sull’Italia l’agenzia di rating Fitch, che vede la crescita in ripresa più lenta rispetto alle stime del Governo, "lasciando il Pil a fine 2022 due punti percentuali al di sotto dei suoi livelli pre-crisi". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.