Flash mob per la musica, Como canta “Help!” al sindaco Lucini

Ieri l’omaggio ai Beatles nel centro storico
Originale iniziativa promozionale per l’associazione “Musicisti di Como”. Ieri pomeriggio, ha dato vita a un “flash mob” (termine in voga da una decina d’anni per indicare una riunione in pubblico organizzata in breve tempo allo scopo di promuovere un’iniziativa precisa).
Alle 16 gli attivisti del sodalizio, che vuole valorizzare il panorama musicale lariano, si sono concentrati a Porta Torre, per poi confluire in piazza San Fedele. Il tutto è stato accompagnato da una mitica canzone dei Beatles, che l’associazione ha eletto a proprio inno per sensibilizzare Como sul futuro di chi fa musica: Help! In tutto ha partecipato all’happening una quindicina di band che hanno intonato una versione acustica e corale del brano. Ha assistito al live anche il neosindaco Mario Lucini. L’associazione ha indetto una raccolta di firme da consegnare al Comune per sostenere progetti a favore della musica in città.

Nella foto:
La storica foto dei Beatles che campeggia sulla copertina dell’album Help!, del 1965. Sotto, i partecipanti all’happening di ieri pomeriggio nel centro storico di Como al termine del “flash mob” (foto Fkd)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.