Fli, saranno tre le liste per Pastore primo cittadino

Il partito fondato da Fini
L’ufficialità potrà darla soltanto il diretto interessato, ma non sembrano esserci più dubbi: Mario Pastore, attuale presidente del consiglio comunale di Como, sarà il candidato sindaco di Futuro e Libertà (Fli), il partito fondato da Gianfranco Fini. Una novità già di per sé, ma anche gravida di altre conseguenze politiche. La candidatura di Pastore, infatti, sembra avere le carte in regola per mettere radicalmente in discussione il progetto di un “terzo polo” unito con Udc e Api
. Da un lato perché i rapporti con i centristi di Casini non sono mai riusciti a decollare seriamente, dall’altro perché l’Udc sembra intenzionata a proporsi con un candidato proprio. Tornando al Fli, comunque, le novità trapelate ieri non si fermano al nome di Pastore. Sembra che il presidente del consiglio comunale stia lavorando per avere più liste a sostegno della candidatura a primo cittadino. Le indiscrezioni più attendibili parlano di 3 liste già quasi formate, tra civiche e di partito.

Emanuele Caso

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.