Flick, la Germania vuole tornare ai vertici

Prima uscita del nuovo ct

(ANSA) – ROMA, 10 AGO – "Il nostro obiettivo è tornare ai vertici mondiali, Non sarà una risalita veloce, ma faremo di tutto per farlo, cominciando dalle qualificazioni al Mondiale 2000, quindi c’è poco tempo da perdere". Così il nuovo ct della Germania, Hansi Klick, nella prima conferenza stampa ufficiale dopo aver preso il testimone da Joachim Loew, il quale dopo 15 anni in panchina ha lasciato, come peraltro era previsto ma al termine di un Europeo fallimentare per la Mannschaft. "Il nostro lavoro sarà anche imparare dagli altri – ha aggiunto l’ex tecnico del Bayern Monaco -. All’Europeo l’Italia e la Spagna hanno mostrato un gioco ispirante, noi cercheremo di apprendere ma soprattutto di fare meglio quel che sappiamo già fare". Flick ha confermato che lascerà aperte le porte a tutti i veterani, da Thomas Mueller a Mats Hummels che erano rientrati a Euro 2020 ma anche a Jerome Boateng, Marco Reus e Mario Goetze, sottolineando che "i giocatori forti faranno di sicuro parte del gruppo se saranno al meglio". Quanto ai giovani, in un momento di complesso ricambio, il tecnico si è detto poco preoccupato per l’apparente mancanza di talenti all’orizzonte. "So per esperienza – ha spiegato – che il più delle volte ne emerge uno quando nessuno se lo aspetta". Parlando a Francoforte sul Meno, Flick ha anche detto di aver discusso a lungo col suo predecessore e di avere intenzione di farlo ancora. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.