Folla e balli, chiuso il Lido di Bellagio fino a venerdì

Lido di Bellagio

Chiusura forzata fino a venerdì per il Lido di Bellagio dopo il blitz di polizia e guardia di finanza. Le forze dell’ordine sono intervenute sabato sera nel locale e hanno documentato la presenza di circa 650 clienti, molti dei quali stavano ballando nonostante il divieto per la situazione sanitaria. Il gestore è stato sanzionato ed è stato imposto lo stop dell’attività per cinque giorni.

Nel fine settimana, le forze dell’ordine hanno programmato l’attività di controllo dopo aver intercettato numerosi video postati sui social che mostravano decine di persone assembrate e impegnate in balli e danze a ritmo di musica disco e techno e indicavano come location il Lido di Bellagio. Sabato sera, una coppia di agenti in borghese è andata al Lido, confondendosi tra i clienti.

I poliziotti hanno documentato quanto avveniva all’interno, riscontrando violazioni delle norme, a partire da quelle sull’uso di mascherine e sul distanziamento. Con il passare delle ore sono entrate nel locale centinaia di persone arrivate via terra e via lago, con minivan, auto con conducente e imbarcazioni a noleggio. Gli agenti si sono poi qualificati e hanno fatto intervenire i colleghi della polizia di Stato e i militari della guardia di finanza. Completato il controllo, le forze dell’ordine avevano contato 650 persone all’interno del Lido e 150 in attesa di entrare.

Articoli correlati

1 Commento

  • milo , 1 Settembre 2021 @ 11:57

    Non è che avranno esagerato con la multa: ben 280 neuro, wow

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.