Fondazione Fagetti, nuovi servizi con la cooperativa

altSolidarietà – Da questa settimana

(a.cam.) La Fondazione Paolo Fagetti raddoppia e, con la creazione di una omonima cooperativa, potenzia ulteriormente gli interventi in favore dei più deboli, in particolare dei minori disabili. I nuovi servizi prendono il via in questa settimana e i responsabili del sodalizio si appellano a chiunque voglia mettersi in gioco come volontario. «Abbiamo bisogno di chiunque voglia donare del tempo», dice il presidente Enrico Fagetti.
Il sodalizio, nato in memoria di Paolo Fagetti, morto nel 2004 a soli 30 anni in un incidente stradale, opera in particolare nell’Olgiatese.
«Abbiamo deciso di collaborare sulla disabilità minorile con il Consorzio Servizi Sociali dell’Olgiatese e l’associazione Dono – spiega il presidente

della Fondazione – Nel nostro territorio non esiste una realtà specifica per minori disabili, che hanno bisogno di una serie di servizi senza essere costretti a fare grandi spostamenti. Anche le famiglie di questi bimbi, inoltre, devono essere sostenute».
La Cooperativa è nata proprio con questo obiettivo. «La nostra preoccupazione e il nostro desiderio – spiega Fagetti – sono quelli di dare un ottimo servizio assicurando alle famiglie un impatto economico che sia il minore possibile. Per questo motivo ci siamo messi in gioco direttamente creando la Cooperativa sociale, basata esclusivamente sul volontariato».
Tra i primi servizi al via un’assistenza pomeridiana per i bambini disabili e i fine settimana di sollievo per le famiglie.
«Con il Consorzio dei Servizi Sociali, coinvolgendo i sindaci e gli amministratori e l’associazione Dono – aggiunge Enrico Fagetti – ci daremo una mano nella gestione quotidiana e pensiamo di poter essere utili a questa società e al territorio. Il nostro progetto è ambizioso e abbiamo ancora bisogno di chiunque voglia contribuire e mettersi in gioco con noi per donare un po’ del proprio tempo in cambio di sorrisi e soddisfazioni morali».

Nella foto:
La “Casa di Paolo e Piera” per bambini in difficoltà realizzata a Olgiate dalla Fondazione Fagetti

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.