Fondazione Rava e Marina ricordano Haiti

Missione umanitaria segnò inizio collaborazione che dura ancora

(ANSA) – ROMA, 21 GEN – La Fondazione Francesca Rava-NPH Italia e la Marina militare ricorderanno domani, in un incontro al Circolo ufficiali della Marina, il terremoto che devastò Haiti nel 2010, quando nave Cavour fece base all’Ospedale pediatrico NPH Saint Damien, e che segnò l’inizio di una collaborazione tra la Fondazione e la Forza armata che negli anni è proseguita in altre aree del mondo portando aiuto a migliaia di bambini in difficoltà. Dal terremoto in Emilia e in Centro Italia, al Mediterraneo, sino in Africa, Fondazione e Marina militare hanno lavorato insieme in prima linea e con iniziative di raccolta fondi, con il coinvolgimento di molti volontari, alcuni dei quali presenti all’evento di domani. Le testimonianze di quei giorni ad Haiti, e delle operazioni successive, saranno portate da Mariavittoria Rava, presidente della Fondazione, dall’amm. Aurelio De Carolis, sottocapo di Stato maggiore della Marina e da alcuni volontari e protagonisti degli interventi umanitari, oltre a testimonial come Martina Colombari.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.