Forte vento nel Comasco, decine di interventi dei vigili del fuoco: strade chiuse e pericolo detriti per gli automobilisti

Copertura provvisoria stazione Como San Giovanni

Decine gli interventi dei vigili del fuoco per il forte vento. Si è temuto il peggio a Lurago d’Erba in via Roma. Due donne di 33 e 43 anni, mentre erano in auto, sono state colpite da un grosso ramo staccato dall’albero di un giardino vicino. I carabinieri hanno delimitato l’area dove è avvenuto il fatto per evitare nuove cadute. Il 118 ha trasportato le due ferite in codice giallo all’ospedale di Lecco. Non sarebbero in gravi condizioni.

Tetto scoperchiato
Il tetto scoperchiato in via Konrad

Intervento dei vigili del fuoco anche a Como, in via Konrad (Albate, nella foto), per un tetto che è stato scoperchiato dalle folate del Favonio.

Guai anche in centro a Como con un black out che ha lasciato alcune zone della città al buio per circa un’ora. Chiusa via Belvedere per la caduta di alberi; stessa situazione in via per Civiglio; traffico rallentato in via Provinciale per Lecco per consentire la sistemazione di una pianta caduta.

Copertura provvisoria stazione Como San Giovanni
La copertura provvisoria caduta alla stazione di Como San Giovanni

Alla stazione di Como San Giovanni è caduta una copertura provvisoria. Un po’ ovunque sono segnalati rami a terra ma non solo. In una serata di raccolta differenziata in città, per le vie del centro sono sparsi ovunque rifiuti e cassonetti svuotati e spinti dal vento. Per gli automobilisti il consiglio è di prestare la massima attenzione ai detriti.

Le folate di vento hanno toccato 100 chilometri all’ora. Meteocomo segnala anche una raffica di 108 Km/h dalla centralina che si trova in viale Innocenzo. Nel corso della notte, secondo il Centro Meteorologico Lombardo, le raffiche si dovrebbero attenuare.

La situazione in via Cavallotti
La situazione in via Cavallotti

Articoli correlati