Sport

Forze dell’ordine in campo. «Vogliamo stare vicini alla gente»

Il torneo di calcio a Ponte Chiasso
Il calcio d’inizio del prefetto di Como, Michele Tortora, e il commosso saluto alla vedova di Alessandro Bazzarelli – 35 anni, finanziere in servizio a Ponte Chiasso morto pochi giorni fa per un malore – hanno caratterizzato l’inizio del torneo di calcio di Ponte Chiasso, in cui si stanno affrontando le squadre di corpi ed enti attivi nel campo della sicurezza del territorio comasco e non solo.
Si gioca ogni martedì, mercoledì e venerdì a partire dalle 20 e in campo si svolgono due partite a serata. La finale
è stata fissata per il 22 giugno.
«Con questo torneo – spiega l’organizzatore, Sergio Iaccino – vogliamo avvicinarci alla gente. Spesso c’è una barriera tra operatori e utenti, una burocrazia che allontana. La nostra speranza è che questa iniziativa serva ad avvicinare la gente alle istituzioni: ecco perché invitiamo tutti a seguire le partite che si giocano a Ponte Chiasso».

Nella foto:
Il calcio d’inizio del torneo, che è stato dato dal prefetto di Como, Michele Tortora
25 maggio 2012

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
ottobre: 2018
L M M G V S D
« Set    
1234567
891011121314
15161718192021
22232425262728
293031  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
 Farmacie di turno 

   Ospedali   

   Trasporti   
Colophon

Editoriale S.r.l. (in liquidaz.)
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto