“Via le foto di Mattarella dai Comuni”: la protesta firmata Zoffili-Locatelli

Il post su Mattarella di Zoffili

La proposta originale è stata del parlamentare leghista milanese, Paolo Grimoldi e segretario della Lega Lombarda, che su Facebook ha scritto poco dopo la mezzanotte di ieri: “chiederemo a tutti gli amministratori della Lega in Lombardia di rimuovere immediatamente dai loro uffici pubblici la foto di Mattarella, che non rappresenta più un garante imparziale dei cittadini”.

Il post su Mattarella di Zoffili Il post su Mattarella di Zoffili

Un post che è stato condiviso anche dal vicesindaco di Como, Alessandra Locatelli, deputato leghista e dall’onorevole Eufenio Zoffili.

Quest’ultimo, consigliere comunale ad Erba scrive: “Domani, come capogruppo della Lega, chiederò ufficialmente a chi di competenza in Municipio a Erba di disporre la rimozione delle foto del Presidente Mattarella presenti negli uffici comunali. Invito che rivolgo a tutti i Sindaci della Circoscrizione elettorale in cui sono stato eletto Deputato che comprende le province di Como, Lecco, Sondrio e parte della provincia di Bergamo”.

Zoffili nel post ha “taggato” anche la senatrice leghista Erica Rivolta.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.