Fra Lecco e Milano benemerenze a Schiera, Recalcati e Milani

alt La consegna dei riconoscimenti

(c.m.) Benemerenze civiche, in questi giorni, per un comasco doc, per un canturino d’adozione e per una milanese che a fianco di una lariana ha costruito i suoi successi mondiali nel canottaggio. A Lecco (venerdì sera) e a Milano (ieri mattina) sono state celebrate imprese e carriere importanti.
Il primo a salire su un palco è stato Luca Schiera, alpinista di Anzano del Parco, a cui è stata assegnata la più importante onorificenza della città di Lecco. Nell’elenco dei sei premiati a cui

è stato assegnato il “San Nicolò 2013” c’era anche il giovane scalatore. Il riconoscimento è arrivato per le imprese che ha compiuto nel’ultimo anno. Con i colori dei Ragni di Lecco, ha scalato difficili vette in Patagonia (Torre Egger) e Pakistan (Uli Biaho), aprendo vie nuove con Matteo Della Bordella, che pure ha ricevuto il riconoscimento della città manzoniana.
Nei primi mesi del 2014, Schiera e Della Bordella daranno l’assalto al mitico Cerro Torre, ancora in Patagonia, cercando di arrivare in vetta dalla parete giudicata la più difficile della montagna.
A Milano, ieri, per la festività di Sant’Ambrogio, il sindaco Giuliano Pisapia ha dato l’Ambrogino a Carlo Recalcati e Laura Milani. Recalcati è milanese di origine, ma ha costruito la sua carriera nel basket, prima da giocatore, poi da allenatore, lontano da quella che è la sua città. E infatti ha scelto di risiedere a Cantù, che nel 2004 gli ha tra l’altro conferito la cittadinanza onoraria.
Al Teatro Dal Verme, con Carlo Recalcati c’era anche Laura Milani, classe 1984, che nel 2013, in coppia con la bellagina Elisabetta Sancassani, ha conquistato una storica medaglia d’oro mondiale: entrambe tesserate per le Fiamme Gialle, hanno vinto in Corea la gara del “Doppio Pesi leggeri”.

Nella foto:
Da sinistra, Matteo Della Bordella e Luca Schiera: per loro il “San Nicolò 2013” a Lecco

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.