Frana di Argegno, la fine del cantiere in piena estate. Previste chiusure notturne

Argegno Statale Regina

Frana di Argegno: terminata la riunione convocata dal prefetto di Como, Bruno Corda. All’incontro sono intervenuti il sindaco del Comune di Argegno, Roberto De Angeli,  e i funzionari Anas responsabili per la statale Regina.

Nell’ambito dell’incontro – spiega la nota della Prefettura –  Anas ha comunicato che il 9 aprile  è avvenuta la consegna dei lavori alla ditta aggiudicatrice dell’appalto,  che entro la metà della settimana prossima, consegnerà il cronoprogramma dei lavori da realizzarsi, che terrà conto di tutte azioni possibili al fine di arrecare il minor disagio alla circolazione stradale, anche relativamente alla riduzione della tempistica di realizzazione delle opere.

L’attività di cantiere, secondo quanto previsto dal capitolato di appalto, dovrà comunque concludersi entro il 4 luglio, aggiunge il comunicato.

Nel periodo di svolgimento dei lavori, il prefetto Bruno Corda “nella considerazione delle problematiche di ordine e sicurezza pubblica e di pubblica incolumità che potrebbero essere determinate dalla presenza del cantiere durante lo svolgimento dei lavori, ha chiesto ad Anas di impegnare la ditta appaltatrice all’impiego dei movieri durante i fine settimana e fino alla conclusione dell’intervento”.

I lavori comporteranno per un tempo limitato la chiusura notturna della strada in corrispondenza dell’area di cantiere; per ridurre il disagio degli utenti e, in particolare, del traffico commerciale, una volta acquisito il cronoprogramma ed individuate le date di chiusura della strada, si procederà alla pubblicazione delle necessarie prescrizioni, condividendone le modalità anche con i sindaci del territorio e le associazioni di categoria degli autotrasportatori.

 

Articoli correlati

1 Commento

  • Avatar
    Andrea , 13 Aprile 2018 @ 17:55

    Non ho parole…! Solo in Italia ci vogliono mesi e mesi solo per decidere come intervenire, chi far intervenire e chi deve pagare! Nel mentre…un paio di settimane fa, ho fatto colonna da Moltrasio fino ad Argegno…uno schifo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.