Francia, coltello in mano: ‘Allah Akbar’

Ferito dalla polizia a Metz. Un 'radicalizzato'

(ANSA) – PARIGI, 5 GEN – Un uomo che brandiva un coltello ed ha gridato "Allah Akbar" oggi a Metz, nell’est della Francia, è stato arrestato dalla polizia. L’uomo è stato ferito dagli agenti ma non è in pericolo di vita. Fonti della polizia precisano che l’uomo aveva minacciato alcuni agenti e che risulta "radicalizzato".

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.