Francia: indagato ‘Mr. Frexit’ per aggressioni sessuali

Francois Asselineau accusato di mobbing e molestie

(ANSA) – PARIGI, 05 FEB – Francois Asselineau, il ‘Mr.Frexit’ francese, a capo del partito Upr (Union Populaire Républicaine) che invoca l’uscita della Francia dall’euro e dall’Unione europea, è stato iscritto nel registro degli indagati per mobbing e aggressioni sessuali. Accuse che il diretto interessato respinge con forza ma che a questo punto minacciano il suo ruolo alla guida della piccola formazione sovranista. Dopo il fermo scattato mercoledì, Asselineau, 63 anni, è stato presentato al giudice ed indagato, tra l’altro, per mobbing, aggressioni sessuali e intimidazioni, riferiscono fonti giudiziarie. E’ stato piazzato sotto controllo giudiziario, in conformità con le richieste della procura. L’inchiesta preliminare nei confronti di ‘Mr.Frexit’ risale al 15 maggio scorso. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.