Francia: morta Jacqueline Sauvage,simbolo violenze coniugali

Uccise il marito violento e venne graziata da Hollande

(ANSA) – PARIGI, 29 LUG – Jacqueline Sauvage che in Francia era divenuta il simbolo delle violenze coniugali dopo aver assassinato il marito violento, poi graziata dall’ex presidente Francois Hollande, è morta all’età di 72 anni: è quanto riferito da una delle figlie. Secondo il quotidiano La République du Centre, che per primo ha rivelato l’informazione, la donna è morta il 23 luglio scorso e i funerali si sono già tenuti nella massima riservatezza mentre Oltralpe si moltiplicano i messaggi di cordoglio e tristezza. "Era divenuta la portabandiera delle violenze coniugali", dichiara, tra l’lator, l’attrice Muriel Robin, che interpretò il personaggio di Jacqueline Sauvage in televisione. (ANSA)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.