Francia: nascono due gemelli di Panda allo zoo di Beauval

La mamma arrivata dalla Cina nell'ambito 'diplomazia del Panda'

(ANSA) – PARIGI, 02 AGO – Huan Huan, una femmina di panda gigante prestata dalla Cina allo zoo di Beauval, nella Francia centrale, ha dato alla luce due gemelle in piena salute: è quanto annunciato dallo stesso ZooParc de Beauval (Loir-et-Cher). Nati nella notte tra ieri e oggi, i due cuccioli vengono così ad arricchire la ricca famiglia di panda di Beauval, con il padre Yuan Zi e il fratello Yuan Meng, nato il 4 agosto 2017. I politici cinesi hanno da sempre portato avanti la cosiddetta ‘diplomazia dei Panda’ come mezzo di influenza geopolitica con altre potenze mondiali come la Francia. "I due bebè sono rosa, in perfetta salute", ha dichiarato il presidente di ZooParc, Rodolphe Delord, aggiungendo che i due animali sono "magnifici". "I primi dieci giorni – gli ha fatto eco Baptiste Mulot, il veterinario dello zoo – sono un periodo sensibile, ma i due bebè, due femmine in teoria, sono solide e Huan Huan si comporta meglio, con i gesti di una buona madre. E’ una bellissima nascita". Il sesso dei due cuccioli non potrà essere determinato con certezza prima di qualche giorno. Huan Huan, che significa "felice" in cinese, e il suo compagno maschio Yuan Zi, sono nati entrambi in Cina a Chengdu e sono arrivati in Francia nel 2012, quando avevano tre anni. Alla fine di marzo, i due panda giganti hanno cercato di accoppiarsi sotto l’occhio vigile di veterinari e custodi. Secondo lo zoo, è stata praticata per precauzione l’inseminazione artificiale, dato che le femmine di panda sono fertili solo da 24 a 48 ore all’anno. Grazie a questa tecnica, il 4 agosto 2017, Huan Huan diede alla luce altri due gemelli, i primi panda nati in Francia. Il primo cucciolo è morto poco dopo la nascita, mentre il secondo è stato chiamato Yuan Meng, che in cinese significa "la realizzazione di un sogno". (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.