Francia: oggi maxi corteo, meno km code

Solo 300 contro i normali 600 per entrare a Parigi

(ANSA) – PARIGI, 17 DIC – Al 13/o giorno consecutivo di sciopero dei trasporti, le code di auto attorno a Parigi si sono dimezzate, soltanto 300 chilometri invece degli abituali 600 ed oltre nelle prime ore del mattino. Il motivo è da ricercare nella manifestazione che oggi bloccherà la città e che ha spinto gran parte dei pendolari a rinunciare a raggiungere la capitale. In assenza di trattative fra governo e sindacati sulla contestata riforma delle pensioni, i sindacati scendono per la prima volta tutti uniti in piazza. In prima fila ci saranno anche i riformisti della CFDT, apertamente contrari a bloccare il paese anche durante le festività natalizie. La manifestazione unitaria ha lo scopo dichiarato di far piegare il governo, indebolito ieri anche dalle dimissioni dell’uomo incaricato di disegnare la riforma, Jean-Paul Delevoye, che si è dimesso dopo il sospetto di conflitti di interesse con altri incarichi, da lui non dichiarati.La metro di Parigi e i treni sono sempre bloccati e il 20% dei voli aerei sono annullati.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.