Francia: pensioni, si cerca compromesso

Unsa spera in ritiro età d'equilibrio 'nelle prossime ore'

(ANSA) – PARIGI, 10 GEN – Il segretario generale del sindacato Unsa, Laurent Escure, spera che la contestata misura sull”età d’equilibrio’ a 64 anni contenuta nella riforma delle pensioni di Emmanuel Macron venga ritirata dal progetto "nelle prossime ore". Al termine di una riunione a Palazzo Matignon con il premier Edouard Philippe, Escure ha affermato: "Abbiamo chiesto al premier di ritirare l’età d’equilibrio (…) credo che abbia capito". E ancora: "Spero che nelle prossime ore ci sia questo annuncio". Dopo le manifestazioni di ieri a Parigi e in tante altre città di Francia, i sindacati vengono ricevuti oggi dal premier per una serie di riunioni bilaterali, nella speranza di raggiungere un compromesso che ponga un termine ad oltre un mese di scioperi a oltranza e proteste sociali.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.