Francia: sciopero 29esimo giorno, record

Non si ferma la protesta contro riforma delle pensioni di Macron

(ANSA) – PARIGI, 2 GEN – Il conflitto sociale contro la riforma delle pensioni di Emmanuel Macron entra nella storia: lo sciopero dei trasporti, oggi al 29/o giorno consecutivo, è il più lungo mai registrato nella storia della SNCF, la compagnia ferroviaria francese. Battuto il record di quello del 1986-87, durato 28 giorni. Anche in occasione della paralisi dei treni degli anni Ottanta, lo sciopero cominciò nel mese di dicembre e durò per tutte le feste di fine anno, con la SNCF costretta in alcuni casi ad ospitare i passeggeri nei vagoni fermi in stazione. In quell’occasione, nel mirino dei sindacati non c’erano le pensioni ma i nuovi parametri dei salari e le condizioni di lavoro. Alla fine, il movimento si concluse il 14 gennaio senza grandi conquiste da parte del movimento di protesta. Poco più di 3 settimane, 22 giorni, durò invece nell’inverno 1995 lo sciopero contro il piano pensioni di Alain Juppé, primo ministro costretto a fare retromarcia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.