Franco svizzero superstar, affari nei negozi

L’altra faccia del cambio – La moneta della Confederazione ha toccato la soglia record di 0,84 euro
Un cliente su due dei commercianti comaschi arriva dal Canton Ticino
Franco svizzero ai massimi storici da quando esiste la moneta unica: ieri è arrivato a toccare 0,84 euro. E gli esercenti comaschi sorridono. Grazie alla convenienza del cambio, ormai il 50% dei clienti dei negozi lariani arriva dalla Svizzera. «I clienti svizzeri sono un paracadute contro la crisi», conferma Giansilvio Primavesi, presidente di Confcommercio Como. Rispetto alla fine del 2007, oggi un ticinese che acquista un maglione a Como risparmia quasi l’equivalente di 50 euro.
Leggi l’articolo di Bambace in PRIMO PIANO

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.