Frode su emissioni, perquisizioni in Fca

Attività partita dalla procura di Francoforte

(ANSA) – TORINO, 22 LUG – Perquisizioni della guardia di finanza di Torino nei confronti di alcune società del gruppo Fca. L’attività è stata disposta dalla procura del capoluogo piemontese in accordo con la Procura di Francoforte, che indaga per frode in commercio. L’ipotesi è che su alcuni modelli sarebbero statti installati dispositivi non conformi alla regolamentazione europea, per cui le emissioni inquinanti sarebbero superiori a quelle rilevabili in sede di omologazione. L’operazione coinvolge anche la Svizzera ed è effettuata in collaborazione con Eurojust. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.