Fuochi d’artificio all’Isola Comacina. “Tutto esaurito” per uno spettacolo indimenticabile

I fuochi d'artificio 2018 all'Isola Comacina

Una serata da “tutto esaurito” e da lunghe code sulla statale Regina per lo spettacolo dei fuochi d’artificio all’Isola Comacina. Il Lago di Como ieri sera ha vissuto con intensità il momento della Sagra di San Giovanni a Ossuccio, che ha simbolicamente aperto la stagione turistica 2018 sul Lario.

Raggiungere  il centrolago non è stato facile, con traffico intenso e incolonnamenti che si sono formati fin dal pomeriggio. Una fatica che poi è stata ripagata quando, poco dopo le 22.30, ha preso il via la spettacolare manifestazione pirotecnica con il simbolico incendio dell’Isola Comacina. Un evento, la Sagra di San Giovanni,  che ha richiamato migliaia di persone – anche sulla sponda opposta del lago a Lezzeno –  e che prosegue anche oggi.

Stamattina si sono già svolti un corteo storico e la processione per l’Isola e la messa tra le rovine dell’antica Basilica di Sant’Eufemia. Per tutto il giorno, inoltre, ci sarà la possibilità di avere un annullo filatelico speciale (Museo Antiquarium dell’Isola) e infine, dalle 19, al parco comunale di Ossuccio ci sarà una serata gastronomico-danzante.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.