Furto di computer, arrestati e condannati

A GRANDATE
Intervento di una pattuglia dei carabinieri di Fino Mornasco all’Iper di Grandate dove due giovani stranieri, un 42enne romeno e un marocchino di 33 anni – entrambi senza fissa dimora e privi di documenti – sono stati fermati dal servizio di vigilanza del supermercato dopo che questi avevano

rubato dei pezzi di computer. I militari hanno verificato che il valore degli oggetti equivaleva a circa 800 euro e che per sottrarli dal negozio li avevano strappati dalla loro confezioni. I due giovani sono stati, pertanto, tratti in arresto per furto aggravato e poi condannati in tribunale con  sei mesi di reclusione a testa.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.