Furto nella notte all’ufficio postale. Via 10mila euro destinati alle pensioni

San Nazzaro Val Cavargna

(a.cam.) Furto da 10mila euro nel fine settimana all’ufficio postale di San Nazzaro Val Cavargna. Approfittando della chiusura, i malviventi hanno forzato una finestra sul retro, sono entrati nel locale e sono poi fuggiti con i soldi destinati al pagamento delle pensioni. Il colpo è stato scoperto ieri mattina, alla riapertura dell’ufficio. Non è stato ancora accertato quando esattamente sia stato messo a segno il colpo. I ladri, probabilmente più di uno, hanno utilizzato una smerigliatrice

a disco per aprire un varco nella cassaforte. Nel forziere erano contenuti circa 10mila euro, in vista del pagamento delle pensioni. Ieri mattina l’impiegato di turno ha scoperto il furto e ha subito chiamato i carabinieri. I militari dell’Arma di San Bartolomeo Val Cavargna e della compagnia di Menaggio hanno effettuato un sopralluogo e avviato le indagini.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.