Furto di quadri e ritrovamento-lampo

Quadri di valore dell’Ottocento rubati e ritrovati dai carabinieri in meno di una settimana. Il furto è avvenuto nello scorso weekend durante l’incursione in una casa di Cucciago. Nell’occasione i ladri avevano asportato due dipinti di valore economico e anche affettivo, che i legittimi proprietari custodivano da generazioni. Oltre a questi, erano riusciti a portare con sè anche alcuni oggetti di bronzo. I carabinieri di Cantù, subito dopo la denuncia, hanno dato il via alle indagini che si sono rivelate immediatamente produttive. Nella serata di giovedì scorso, infatti, hanno ritrovato nelle cantine di un condominio di Carimate i due quadri rubati, avvolti in sacchi neri dell’immondizia. Nessuna traccia invece, per ora, dei bronzi. I dipinti, integri, saranno restituiti ai proprietari mentre la 40enne incensurata che aveva la disponibilità del locale dov’è stata trovata la refurtiva è stata denunciata a piede libero dagli stessi militari dell’Arma con l’accusa di ricettazione. Ignoti, al momento, gli autori del furto. Ma le indagini proseguono.

Articoli correlati