Fusione prefetture Como e Lecco: “Ipotesi non remota”

Il prefetto di Como, Bruno Corda Il prefetto di Como, Bruno Corda

«È un’ipotesi non remota>. È il commento di Bruno Corda al possibile accorpamento delle prefetture di Como e Lecco. Il prefetto di Como era ospite oggi del Rotary Club Como Baradello, insieme con il questore Michelangelo Barbato. <L’idea di rapportarmi con un territorio vasto non è nuova per me e mi appartiene, anche se credo resterebbe la necessità di avere comunque sedi differenziate per rispondere a tutte le esigenze. Staremo a vedere, ho l’impressione che quella di Lecco sia una realtà più complicata, ma dovrei prima approfondire le varie tematiche>, ha detto Corda.

Tratto da Espansione TV

Articoli correlati