Gaffuri chiede i tempi su cittadella sanitaria e prestito ponte

In Regione

(a.cam.) Certezze sui tempi di realizzazione della cittadella sanitaria di via Napoleona. A chiederle è il consigliere regionale del Pd, Luca Gaffuri, che ha presentato un’interrogazione all’assessore alla Sanità del Pirellone, Mario Mantovani. L’esponente comasco dell’opposizione ricorda come l’opera faccia parte dell’accordo di programma sul nuovo ospedale Sant’Anna siglato nel 2003. Gaffuri chiede dunque l’intervento dell’assessore alla Sanità per chiarire la situazione.
«La

cittadella sanitaria è un’opera strategica e necessaria per rispondere al bisogno di salute del nostro territorio – sottolinea – La realizzazione dell’opera inoltre è un intervento decisivo per favorire la riqualificazione urbanistica di un’area importante per lo sviluppo di Como. Urgono risposte certe e chiarezza sull’iter di completamento dell’accordo di programma».
Il consigliere Gaffuri chiede certezze sulla restituzione dei circa 30 milioni di euro anticipati dalla Regione per il nuovo ospedale Sant’Anna e indicati allora come «prestito ponte. Non è mai stato chiarito, infatti, se e con quale tempistica l’azienda ospedaliera debba rendere al Pirellone quella somma».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.