Gaffuri e Bianchi: risposte precise dagli assessori

Parlano i consiglieri regionali
«Regione e Provincia si rimpallano le responsabilità su Brienno. Bisogna mettere da parte le polemiche e organizzare subito un’audizione con gli assessori regionali alla Protezione civile e al Territorio, La Russa e Belotti».
Luca Gaffuri, consigliere regionale del Pd, ha scritto al presidente della commissione Ambiente e Protezione civile della Lombardia dopo che nei giorni scorsi Regione e Provincia avevano polemizzato sui fondi per ricostruire il paese spezzato a metà dalla frana del 7 luglio. «La Regione ha fatto il massimo, ora si attivi anche la Provincia», aveva detto l’assessore regionale Romano La Russa. Mentre l’assessore provinciale al Bilancio, Patrizio Tambini, aveva ribadito la disponibilità di Villa Saporiti ma aveva anche bollato gli attacchi del Pirellone come «demagogia».
«Lo scambio di accuse tra Regione e Provincia è sconcertante – dice Gaffuri – Il 26 luglio il consiglio regionale ha invitato la giunta a rivedere la propria deliberazione con la quale, nel 2010, ha limitato il sostegno finanziario per le opere di somma urgenza e di urgenza svolte dai piccoli Comuni, e richiesto che vengano individuate opportune forme di sostegno per i privati in caso di perdita o danno grave degli immobili. Non abbiamo finora avuto notizia che la giunta regionale abbia dato seguito alla deliberazione del consiglio». Secondo Gaffuri non sono sufficienti per Brienno né le risorse provinciali, né quelle regionali. E a fare le spese del rimpallo di responsabilità, conclude il consigliere, sono «i cittadini di Brienno colpiti dalla calamità».
Contro La Russa si scaglia anche Dario Bianchi, consigliere regionale comasco della Lega Nord.
«È di competenza dell’assessorato alla Protezione civile dare un giusto riscontro a tutti coloro che hanno subito danni a seguito della frana di luglio – dice Bianchi – Mi chiedo come l’assessore La Russa, che ha tuonato ex cathedra contro la Provincia, esortandola a fare il proprio dovere per Brienno, intenda procedere per dare giustizia e conforto a tutti coloro che hanno perso la propria abitazione. È importante – aggiunge Bianchi – che anche l’assessorato alla Protezione civile dia, nell’immediatezza, risposte precise e soprattutto concrete ai cittadini».

Nella foto:
Luca Gaffuri (Pd)

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.