Cronaca

Gavazzi: «Opera invasiva dal forte impatto ambientale»

alt Parla il proprietario dell’Isola dei Cipressi
Ancora polemiche sulla possibilità che fosse scelto un tracciato differente

(a.cam.) «Sarà realizzata un’opera molto invasiva, con un notevole impatto per quanto riguarda la parte più a ridosso del Lago di Pusiano. È un’occasione sprecata perché sarebbe stato possibile progettare un percorso meno costoso e migliore a livello qualitativo».
Gerolamo Gavazzi, responsabile dell’omonima fondazione e proprietario dell’Isola dei Cipressi, a Pusiano, ribadisce il parere negativo sul progetto della galleria che dovrebbe deviare il traffico dal centro abitato del paese.
Il cantiere, “salvo imprevisti” come si

suol dire, viene consegnato oggi.
«Creare un bypass per spostare il traffico dal centro abitato è necessario, ma poteva essere fatto meglio e con minor spesa – sottolinea Gavazzi – Basterebbe pensare di utilizzare la teleferica della cava della cementeria di Merone, che è stata chiusa. Il percorso della teleferica, che esiste già, di fatto è una strada già tracciata e pronta. Si poteva sfruttare quel percorso meno invasivo, con un risparmio notevolissimo di soldi».
A questo punto, è ormai impossibile tornare indietro. «Arrivati all’apertura del cantiere non possiamo fare altro che rassegnarci – continua il proprietario dell’Isola dei Cipressi – Ci auguriamo, almeno, che facciano in fretta e rispettino i tempi previsti per i lavori».
Quello che maggiormente preoccupa Gavazzi, così come gli ambientalisti, è il tratto della variante più vicino al Lago di Pusiano. «Questa parte è davvero molto invasiva – conclude Gerolamo Gavazzi – Non è stata colta l’occasione per realizzare un bypass più completo. Sarebbe stata sufficiente una lunghezza maggiore di circa mezzo chilometro per andare a liberare davvero dal traffico l’attuale provinciale lungo il lago e consentire, al contempo, la creazione di un percorso turistico ciclopedonale, simile a quello del Lago del Segrino, spostando il traffico lungo un percorso distanziato dalla riva».

Nella foto:
L’Isola dei Cipressi, nel Lago di Pusiano. Il proprietario ha sempre osteggiato la variante
6 Novembre 2013

Info Autore

Redazione

Redazione Corriere di Como redazione@corrierecomo.it


Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Archivio
Dicembre: 2018
L M M G V S D
« Nov    
 12
3456789
10111213141516
17181920212223
24252627282930
31  
Numeri utili
NUMERO UNICO DI EMERGENZA
numero 112 lampeggianti
farmacia Farmacie di turno farmacia

ospedale   Ospedali   ospedale

trasporti   Trasporti   trasporti
Colophon

Editoriale S.r.l.
Via Sant’Abbondio 4 – 22100 Como
Tel: 031.33.77.88
Fax: 031.33.77.823
Info:redazione@corrierecomo.it

Corriere di Como
Registrazione Tribunale di Como n. 26/97
ROC 5370

Direttore responsabile: Mario Rapisarda

Font Resize
Contrasto