Gaza: uccisi 3 palestinesi infiltrati

Esercito eleva allerta per arrivo in Israele decine di statisti

(ANSAmed) – TEL AVIV/GAZA, 22 GEN – Tre palestinesi sono stati uccisi la scorsa notte da un’unità dell’esercito israeliano dopo che da Gaza si erano infiltrati in territorio israeliano e dopo che avevano lanciato un ordigno verso i militari. Lo ha riferito la radio militare secondo cui i tre progettavano un attentato. Fonti palestinesi riferiscono i tre giovani avevano ricevuto istruzioni dalla Jihad islamica, pur non essendone formalmente membri. Nelle ultime ore Israele ha elevato il livello di allerta attorno alla striscia di Gaza nel timore che le milizie palestinesi possano progettare attacchi in occasione dell’arrivo in Israele di decine di leader stranieri per il 75/o anniversario della liberazione del campo di sterminio di Auschwitz. In particolare, riferisce la radio militare, in quella zona Israele ha rafforzato le batterie Iron Dome di difesa dal lancio di razzi.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.