Gb: media, Carlo pensa ‘taglio’ reali

In vita pubblica. Rimarrebbero William

(ANSA) – ROMA, 1 DIC – Il principe Carlo pensa di ridurre drasticamente il numero dei membri della famiglia reale attivi nella vita pubblica quando diventerà re: lo scrive il Daily Star, secondo cui – alla luce dello scandalo Epstein che ha travolto il principe Andrea – la ristretta cerchia di reali includerà solo i principi William ed Harry, le loro consorti ed i loro figli. L’erede al trono 71enne, riporta il tabloid, vuole da tempo ‘snellire’ il numero di reali impegnati nella vita pubblica e sembra che lo scandalo che il mese scorso ha costretto Andrea a farsi da parte abbia accelerato i suoi piani. Sempre secondo il giornale, il principe del Galles ha avuto un incontro a Sandringham con il padre – il principe Filippo – la settimana scorsa, durante il quale i due avrebbero parlato del ‘pensionamento’ della regina nei prossimi 18 mesi. In questo quadro, Carlo potrebbe assumere il ruolo di Principe Reggente, per cui prenderebbe la gestione degli affari familiari e degli affari quotidiani di cui si occupa adesso la regina.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.