Generali: tratta in esclusiva in Malesia per 300 milioni

Fermo invece il dossier Russia

(ANSA) – MILANO, 13 APR – Generali è pronta a rafforzarsi in Malesia e punta a diventare il secondo operatore del Paese, dove è già presente. Da quanto si apprende il Leone, che ha partecipato a un processo competitivo, ha avviato trattative in esclusiva per acquistare una società attiva del ramo danni per un valore di 300 milioni e l’ operazione è in dirittura d’arrivo. Risulta invece fermo il dossier Russia dopo un’analisi durata mesi, condotta dal management e portata all’attenzione dei comitati. Dall’esame sono emerse diverse complessità e l’orientamento condiviso è quindi per ora di soprassedere. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.