Gerosa: «Tra qualche anno ci darete ragione»

alt Le repliche del sindaco e dell’assessore

(f.bar.) Macchine avanti tutta. Da Palazzo Cernezzi nessun tentennamento. Lunedì, come da programma, scatterà l’ampliamento della Zona a traffico limitato (Ztl) in piazza Roma.
I forti venti di battaglia che si attendono a partire dalla prossima settimana non scalfiscono minimamente le corazze indossate dall’assessore alla Mobilità del Comune di Como, Daniela Gerosa, e del sindaco, Mario Lucini.
«Il dibattito sull’allargamento della Ztl è stato lungo e intenso e ci siamo confrontati

su un’idea di città che guarda al futuro e che è alla base della nostra proposta. Sono emerse le posizioni di contrarietà di alcuni commercianti e abbiamo avuto modo di confrontarci – dice il sindaco del capoluogo – La giunta si è fatta carico di trovare soluzioni concrete alle singole richieste che sono state presentate».
La serie di iniziative preparate dagli oltre 50 esercenti del centro storico non intaccheranno quanto elaborato dalla giunta.
«Quando trent’anni fa venne proposta la chiusura del centro storico alle auto – commenta l’assessore Gerosa – ci furono barricate e polemiche a non finire e soltanto il tempo ha confermato la bontà di quella scelta, inizialmente tanto contestata. Siamo convinti che la stessa cosa si verificherà anche questa volta. Alla Ztl seguiranno, gradualmente, la riqualificazione di vie e piazze e tutti ne beneficeranno, per prime le attività commerciali».
E come tutte le grandi città europee, «dobbiamo cogliere le nuove opportunità che si aprono attraverso la riqualificazione degli spazi pubblici. Le piazze e le strade possono ospitare nuove funzioni ed essere utilizzate per spettacoli, eventi, concerti. Qual è il futuro che immaginiamo per piazza Roma? Questo, per noi, è il punto centrale del dibattito», conclude Daniela Gerosa.
E dopo l’avvio in piazza Roma, l’operazione si estenderà anche a piazza Volta. In quest’area la Ztl sarà attivata – da metà marzo – nelle vie Grassi e Garibaldi dove i parcheggi diventeranno gialli, mentre in via Rubini verrà istituito il doppio senso di circolazione, eliminando gli attuali posti. Sempre in piazza Volta (zona Jasca) resteranno alcuni stalli blu. In seguito, la Ztl comprenderà anche via Rubini e piazzetta Jasca.

Nella foto:
L’assessore alla Mobilità di Como, Daniela Gerosa

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.