Gettano la droga dal finestrino. Inseguiti e fermati dalla polizia

Bulgarograsso
(a.cam.) Inseguiti dalla polizia per le strade di Bulgarograsso, due marocchini di 26 e 27 anni sono stati arrestati per traffico e detenzione di sostanze stupefacenti. Alla vista delle forze dell’ordine, i giovani sono fuggiti dopo aver gettato dalla macchina un pacchetto che conteneva cocaina. La droga è stata recuperata e sequestrata. Nella tarda serata di venerdì, un equipaggio della volante di Como, impegnato in un servizio di prevenzione, ha notato una vettura con due persone a bordo che

, all’arrivo delle forze dell’ordine, sono scappate. Il conducente dell’auto ha tentato di far perdere le proprie tracce percorrendo velocemente le vie del paese. Dopo un breve inseguimento, però, gli agenti hanno bloccato la macchina in fuga e identificato gli occupanti, due marocchini di 26 e 27 anni, già noti alle forze dell’ordine per spaccio e furti. I poliziotti hanno deciso di procedere con un controllo immediato e hanno scoperto che i due avevano nascosto nella biancheria intima 375 euro in banconote di diverso taglio delle quali non hanno saputo spiegare la provenienza. Nel sacchetto di cui i marocchini si erano liberati la polizia ha scoperto 9 involucri termosaldati di cellophane contenenti droga, quasi certamente cocaina. In tutto 8,3 grammi di sostanza, pronta probabilmente per essere venduta. Lo stupefacente e la macchina utilizzata dai due per la fuga dalle forze dell’ordine sono state sequestrati. I marocchini sono stati arrestati per traffico e detenzione di sostanze stupefacenti in concorso e trasferiti in carcere al Bassone.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.