Ghirelli, nuovo allarme per i club di serie C. Donne: nasce la nuova società Riozzese Como

Monza-Como 11 foto Buzzi

Scadono oggi i termini per iscrivere le squadre al prossimo campionato di serie C. Ieri il Como 1907 – fanno sapere fonti societarie – ha consegnato la sua domanda. L’attesa è per conoscere i club che in questa fase di emergenza legata al Coronavirus sceglieranno di non partecipare al torneo 2020-2021.
Tra le rinunce certe, quella della formazione veneta del Campodarsego, che aveva conquistato la promozione dalla serie D guidata dall’ex allenatore azzurro Antonio Andreucci. Oggi il quadro sarà comunque più chiaro.
A proposito di ex del Como, a Catanzaro è stato presentato Diego Foresti, già direttore generale della società lariana. Ora avrà lo stesso ruolo con il club giallorosso calabrese, che vanta gloriosi trascorsi in serie A.
Ieri, intanto, si è svolto il consiglio della Figc che ha tra l’altro sancito la non ammissione dell’Acf Como al torneo femminile di B. L’imprenditore Stefano Verga – già presidente del sodalizio biancoazzurro – ha colto l’occasione per annunciare la partnership con la Riozzese. Il nuovo sodalizio, ribattezzato Ssd Riozzese Como Srl parteciperà al campionato Cadetto.
Per quanto riguarda la serie C, il campionato a cui prenderà parte il Como 1907, si è espresso il presidente della Lega Pro Francesco Ghirelli, che ha già lanciato l’allarme. «Ho posto il tema del protocollo sanitario, dei ritiri delle squadre, della mancata possibilità per i club di effettuare i provini per i giovani calciatori e dell’apertura al pubblico degli stadi. Per noi della serie C il danno è notevole; se si dovesse congiungere con la mancanza di sponsor sarebbe insopportabile. Non ci si costringa a gesti pesanti, già veniamo da mesi di sofferenza. Troppe incertezze non sono utili a sorreggere il nostro calcio. Siamo consapevoli che non sarà una stagione ordinaria, noi dobbiamo rafforzare la mission giovani e tagliare i costi».

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.