Giappone: media, elezione premier il 17 settembre

Si allarga rosa candidati per successione Shinzo Abe

(ANSA) – TOKYO, 30 AGO – Il Parlamento giapponese terrà una sessione straordinaria il 17 settembre per eleggere il successore del premier uscente Shinzo Abe. Lo anticipano fonti governative all’agenzia Kyodo, spiegando che la data seguirà di tre giorni la nomina del presidente del partito Liberal-democratico, che potrà diventerà primo ministro col voto della maggioranza parlamentare. Il segretario generale del partito a capo della coalizione di governo, Toshihiro Nikai, comunicherà una decisione il prossimo martedì sul percorso da intraprendere per la nomina del nuovo premier. Secondo gli analisti politici, considerando che Abe si è dimesso prima della scadenza naturale della legislatura è più probabile che l’elezione venga organizzata in modo ristretto, con il voto dei membri del Parlamento e dei tre rappresentanti di ognuna delle 47 prefetture, per un totale di 535 votanti, con eventuale ballottaggio nel caso il candidato non ottenga una maggioranza superiore al 50%. Nel frattempo si allarga la rosa dei contendenti alla guida del governo. L’ultimo a comunicare la sua intenzione a candidarsi è il capo di Gabinetto, Yoshihide Suga. Considerato il più fedele alleato del premier uscente. Suga, 71 anni, è stato il portavoce dell’esecutivo a partire dal secondo mandato di Abe, nel 2012, e sebbene non appartenga ad alcuna fazione politica all’interno del partito liberal-democratico, risulta tra i favoriti all’avvicendamento al governo. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.