Giappone: Pil aprile-giugno -7,8%,

Maggiore contrazione economia in 40 anni a causa coronavirus

(ANSA) – TOKYO, 17 AGO – L’economia giapponese segna la maggiore contrazione in 40 anni nel secondo trimestre a causa della diffusione del coronavirus, con la drastica frenata registrata dai consumi e lo stop prolungato alle attività produttive. Tra aprile e giugno il calo è pari al 7,4% rispetto ai tre mesi precedenti, mentre su base tendenziale il declino equivale a un meno 27,8%: si tratta della maggiore riduzione dal 1980, da quando sono disponibili le statistiche.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.