Giggs arrestato con l’accusa di violenza domestica

Ct del Galles è stato accusato dalla fidanzata di aggressione

(ANSA) – ROMA, 03 NOV – Ryan Giggs, attuale ct della Nazionale gallese, è stato arrestato e poi rilasciato con l’accusa di violenza domestica. Lo riporta il Sun. Secondo il giornale britannico, l’ex fuoriclasse del Manchester United dei tempi d’oro è stato rilasciato ieri nel tardo pomeriggio, dopo essere stato interrogato per ore nel distretto di polizia di Pendleton, a nord-ovest di Manchester. Giggs è accusato di violenza nei confronti della fidanzata Kate Greville. Sarebbe stata la stessa donna – sempre secondo quanto riferisce il Sun – la sera di domenica primo novembre, a rivolgersi alle forze dell’ordine. La donna si trovava in casa, a Worsley. Un verbale redatto dagli agenti conferma che, sul corpo di Kate, c’erano alcuni lividi, tuttavia non si sono rese necessarie le cure mediche. Giggs si è separato dalla moglie alcuni anni addietro, dopo avere avuto una lunga relazione con la cognata. Nell’agosto del 2018 ha ufficializzato la relazione con la Greville. (ANSA).

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.