Ginnica 96, primo impegno della stagione 2021

Ginnica 96

Scendono finalmente in pedana le atlete della sezione di ginnastica ritmica della Ginnica 96. La prima gara del 2021 è prevista a Ca’ de’ Mari (in provincia di Cremona) domenica 21 febbraio.
Una competizione regionale organizzata dalla Uisp: saranno 28 le agoniste che prenderanno parte a questa manifestazione, che si sono allenate negli ultimi mesi nelle palestre di Como, Villa Guardia, Montano Lucino e Figino Serenza.
«È stato grande l’impegno delle ginnaste e delle famiglie nell’affrontare questo periodo ricco di difficili prove per tutti – spiega Antonella Larotonda, direttrice tecnica del club lariano – Le ginnaste porteranno in gara gli esercizi individuali, che sono stati preferiti dalla nostra società rispetto a quelli di squadra, per meglio tutelare la salute di tutte durante gli allenamenti e come ulteriore misura precauzionale anti-Covid in una fase che rimane di emergenza sanitaria».
«Le nostre atlete per quest’anno prenderanno parte anche al calendario di eventi proposti dalla Uisp per aumentare il numero di prove in pedana – aggiunge Larotonda – dal momento che la Federazione Ginnastica d’Italia ha previsto pochi appuntamenti nel suo calendario per il 2021».
Lo staff di istruttrici della Ginnica 96 è composto da Marta Corbetta, Ilaria Chindamo, Rebecca Amico, Alessia Fani, Michela Devoto e Veronica Broggi. «Voglio ringraziarle – conclude la direttrice tecnica – per il lavoro che hanno svolto con grande impegno per la preparazione delle competizioni ginniche che ci attendono dal prossimo fine settimana».
Nel weekend, inoltre, un ulteriore gruppo di ragazze della Ginnica 96 prenderà parte ad un controllo previsto a Desio, una verifica tecnica da parte dei responsabili regionali della Federazione Ginnastica d’Italia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.