Gioielli e sculture: due artiste in dialogo a Como

Opere della scultrice Karolina Maszkiewicz esposte a Como

Alla Galleria G / A R T / E N – Contemporary Art Space di via Anzani

Un progetto che nasce dalla ricerca di sinergie tra due differenti forme d’arte: la scultura e i gioielli. È “One week pop up”, progetto che, per una settimana, dal 14 al 22 dicembre, alla Galleria G / A R T / E N – Contemporary Art Space, in via Anzani 25A, a Como, presenterà le sculture-gioiello dell’artista Laura Micheli, in dialogo con le dieci sculture cinetiche dell’artista Karolina Maszkiewicz, attualmente in esposizione in Galleria.

Laura Micheli è una jewels designer italiana che vive e lavora a Zurigo. La sua collezione è stata realizzata nei Laboratori della Scuola di Gioielleria Contemporanea di Firenze ed è ispirata alle sculture di Karolina Maszkiewicz, scultrice di origini polacche che vive e lavora a Los Angeles. Nel 2018 il New York Times ha posto Karolina Maszkiewicz tra i successori dell’eredità di Calder. L’artista ha esposto in numerose gallerie in California e negli Stati Uniti, e ora per la prima volta in Italia. «Ogni gioiello è fatto a mano, ed è “imperfetto” e per questo unico – racconta Laura Micheli – Le mie creazioni sono la rappresentazione del mio incontro ravvicinato con i diversi materiali, tecniche, forme, referenze, immagini, persone e memorie». In occasione dell’apertura della mostra, sabato 14 dicembre alle 18, sarà presente l’artista Laura Micheli. La mostra è visitabile fino al 22 dicembre, negli orari di apertura della Galleria. Info: www.g-art-en.space; e-mail: info@g-art-en.space.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.