Giovani astrattisti al Grumello

Villa del Grumello sede della Fondazione Alessandro Volta

Viaggio nell’astrattismo comasco domani, domenica 20 ottobre dalle 15 a Villa del Grumello in via per Cernobbio 15 a Como con un divertente laboratorio per bambini alla scoperta di forme e colori dell’acqua.
I giovani partecipanti al laboratorio del Grumello, luogo magico e poetico sulla riva del lago, scopriranno che questa stessa idea sta alla base di un grande cambiamento portato nell’arte: l’astrattismo, movimento artistico nato proprio a Como nei primi anni Trenta del XX secolo. I pittori avevano bisogno di tornare a vedere le cose con i loro occhi per poterle comprendere: proprio come fanno i bambini, che verranno invitati a mostrare solo la forma degli elementi naturali, con semplici linee e colori, così come aveva fatto il gruppo degli “astrattisti comaschi”.
L’acqua sarà l’ispiratrice di questo secondo incontro sull’astrattismo. L’elemento acquatico, naturalmente presente nel paesaggio lacustre, verrà visto con gli occhi dei bambini, che verranno invitati a esprimere l’essenza di ciò che hanno visto e percepito mediante la creazione di disegni astratti.
Il laboratorio si svolgerà nella Serra di Villa del Grumello che sarà anche vetrina per tutta la giornata della mostra fotografica realizzata con una selezione degli “spunti di vista” dei partecipanti agli incontri di visual storytelling curati quest’anno da Daniela Manili Pessina, con il contributo del fotografo Andrea Butti. Il laboratorio creativo è per bambini dai 6 ai 10 anni ed è a cura della filosofa Manuela Moretti. Consigliata la prenotazione: parco@villadelgrumello.it.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.