Giro d’Italia, in corso la chiusura delle strade interessate dal passaggio della gara

Attesa del Giro d'Italia (Nassa)

Entra nel vivo l’avventura comasca del Giro d’Italia, con la tappa Ivrea-Como. Un evento sportivo atteso e sentito, che ha richiesto mesi di attenta organizzazione. Per assicurare il regolare svolgimento della corsa rosa e al contempo garantire l’accessibilità ai seggi, aperti per le elezioni europee, è stato predisposto un piano della mobilità che regola nel dettaglio chiusure e divieti.
L’arrivo è previsto – tra le 17.00 e 17.30 – sul lungolago off-limits dalle 5 di questa mattina, con divieto di sosta per tutte le categorie di veicoli. Per la zona di piazza Cavour, via Fontana e via Cairoli la chiusura è scattata alle 21 di ieri e durerà fino alle 23 di oggi.
Le altre strade cittadine interessate dal passaggio del Giro d’Italia sono invece state regolarmente chiuse al traffico dalle 14.45 a partire da piazza San Rocchetto e lo rimarranno fino al passaggio del veicolo che indica “Fine corsa”. Le principali arterie interessate dal blocco temporaneo, legato cioè all’attesa e al passaggio della carovana, sono l’asse che da via Torno congiunge con piazza del Popolo, quindi via Dante, via Grossi e via per Brunate.

Il passaggio in cima alla salita di Civiglio sarà determinante per l’arrivo di tappa. Da qui, i ciclisti raggiungeranno la provinciale 37 quindi Camnago Volta e poi scenderanno lungo via Rienza, percorreranno il percorso da via Piave a Piazzale Giulio Cesare quindi si immetteranno in viale Roosevelt, viale Innocenzo fino a via Lucini. La volata finale prevede viale Varese, viale Cavallotti fino al Lungo Lario.
Da Palazzo Cernezzi fanno sapere che verrà sempre garantito il transito dei veicoli tra la zona sud e la zona nord della città con alcune specifiche. Dalle ore 15 i veicoli provenienti da Camerlata percorreranno via Napoleona, piazza San Rocco, via Grandi, viale Roosevelt, nelle due corsie contromano fino a via Lucini, viale Innocenzo XI. I veicoli provenienti da Cernobbio, Ponte Chiasso, una volta in piazzale san Rocchetto verranno tutti deviati lungo via Regina fino a piazza San Rocco.
Il dettaglio delle chiusure, dei divieti di sosta e delle modifiche alla viabilità è disponibile sul sito del Comune di Como (comune.como.it), in una sezione dedicata al Giro d’Italia.

Fino alle 20 di oggi l’amministrazione comunale mette a disposizione il numero di telefono 348.1336022 riservato alle informazioni inerenti l’arrivo della tappa del Giro d’Italia.

Articoli correlati

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.